Cronaca Bibbona

Tragedia a Bibbona, incendio in un appartamento: morta una donna

Le fiamme si sono sprigionate nella camera da letto dell'abitazione. In ospedale due vicini e un vigile del fuoco che ha riportato un'ustione a un gomito

È di una donna del 1967 morta e altre tre portate all'ospedale il tragico bilancio di un incendio che è divampato all'interno di un appartamento a Bibbona in località La California intorno alle 8.40 di oggi, martedì 2 luglio, in via Berlinguer. Sarebbero stati i vicini di casa, vedendo le fiamme divampare dall'abitazione, a chiamare i vigili del fuoco che sono subito intervenuti. Giunti sul posto, i pompieri hanno constatato un copioso fumo uscire dalle finestre dell'appartamento, posto a un primo piano rialzato, in particolare dalla camera da letto. Una volta estinto l'incendio, il personale è entrato nella casa individuando il corpo della 57enne che giaceva sopra il letto. Secondo quanto ricostruito, il rogo sarebbe divampato dallo stesso letto coinvolgendo poi i suppellettili presenti nella stanza. 

In via Berlinguer si sono portate anche le ambulanze della Pubblica Assistenza di Cecina, con il medico del 118, e di Bibbona. I volontari si sono presi cura dei vicini, sotto choc per l'accaduto, e li hanno portati al pronto soccorso di Cecina. Lievemente ferito anche un pompiere che ha riportato un'ustione al gomito e per il quale si è reso necessario il trasporto in ospedale in codice verde. Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della abitazione mentre non risultano al momento problemi relativi alla stabilità dei locali al piano superiore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Bibbona, incendio in un appartamento: morta una donna
LivornoToday è in caricamento