rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Aamps, opposizioni all'attacco: "Verità tenute nascoste, l'operato di Salvetti dannoso e antidemocratico"

La lettera congiunta di tutti i gruppi consiliari di opposizione che criticano il sindaco sulla gestione delle problematiche della partecipata: "Mancanza di cultura democratica molto grave"

Mancata trasparenza e mancanza di cultura democratica. Che, non da ultimo nella gestione dei problemi della partecipata Aamps, avrebbero superato ogni limite istituzionale da indurre tutte le forze di opposizione a scrivere un comunicato stampa congiunto. Sul banco dell'accusa - da Fratelli d'Italia a Potere al Popolo passando per Lega, Movimento 5 stelle, Buongiorno Livorno e Gruppo Misto - il sindaco di Livorno Luca Salvetti, al quale si imputa "la volontà di tenere nascosta la verità dei fatti". Un comunicato stampa che riportiamo qui sotto integralmente. 

Aamps, sciopero e presidio dei lavoratori: "No alla chiusura del termovalorizzatore"

"Non è usuale che tutti i gruppi consiliari di opposizione concordino di scrivere unitariamente un comunicato stampa, specialmente in una città come Livorno in cui c'è stata spesso una divisione tra avverse e distanti fazioni politiche. È quindi evidente che se questa decisione è stata presa è perché il comportamento di Salvetti ha superato ogni limite istituzionale. Sono stati tollerati, durante i Consigli Comunali, i suoi scatti di ira verso i Consiglieri di opposizione, dove lo stesso ha utilizzato anche appellativi ai limiti della querela, andando sul piano personale prima che su quello politico".

"Però adesso non possiamo più far finta di nulla: il comportamento che ha tenuto nel gestire i problemi della partecipata Aamps ha dimostrato che ciò va ben oltre il lato caratteriale e personale; c'è una volontà di tenere nascosta alla città la verità dei fatti, senza considerare la sua mancanza di cultura democratica molto grave.  Dieci mesi di attesa per discutere una interpellanza presentata dai gruppi Movimento 5 Stelle e Buongiorno Livorno che chiedeva semplicemente informazioni sulla chiusura del termovalorizzatore, documenti sul bilancio 2023 di Aamps tenuti segreti - nonostante la richiesta di accesso presentata dal consigliere della Lega, Perini - fino alla Commissione, in modo da non farli conoscere ai consiglieri e l'aver tenuto una conferenza stampa prima della Commissione competente, in totale spregio del sistema democratico. Adesso basta, le opposizioni tutte sono concordi nel ritenere l'operato del sindaco Salvetti dannoso e antidemocratico per una città come Livorno che si merita di più".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aamps, opposizioni all'attacco: "Verità tenute nascoste, l'operato di Salvetti dannoso e antidemocratico"

LivornoToday è in caricamento