Sabato, 25 Settembre 2021
Incidenti stradali Viale Italia

Tragedia sul viale Italia, muore a 36 anni dopo esser stato investito da un'auto

È successo nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 agosto, poco prima delle 3 all'altezza dell'incrocio con via dei Funaioli

Tragedia poco prima delle 3 della notte scorsa all'altezza dell'incrocio tra viale Italia e via dei Funaioli. Un uomo di 36 anni, Gazment Bushi, di origine albanese, residente in città, operaio edile e padre di due bambini, è stato investito da un'auto ed è morto poco dopo esser stato portato in ospedale. Il mezzo che l'ha travolto, stando a quanto appreso, viaggiava in direzione sud. Il 36enne, prontamente soccorso dalla Misericordia di Livorno intervenuta sul posto con il medico, è stato trasportato in ospedale con un forte trauma cranico e in emorragia celebrale. Purtroppo però, nonostante i tentativi dei medici, è morto poco dopo esser stato portato in shock room. Un secondo mezzo della Misericordia ha poi condotto in ospedale anche il conducente dell'auto, un uomo di 33 anni. Per ricostruire esattamente la vicenda, adesso, sta indagando la polizia municipale che, al momento, ha posto sotto sequestro l'auto e disposto le analisi del caso sul conducente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sul viale Italia, muore a 36 anni dopo esser stato investito da un'auto

LivornoToday è in caricamento