Tragedia sul Romito, motociclista muore scontrandosi con un'auto

La vittima è un cecinese di 56 anni, Paolo Taddei, presumibilmente deceduto sul colpo nell'impatto contro una vettura che procedeva nel senso opposto di marcia

Tragedia sul Romito intorno alle 23 di giovedì 20 giugno. Un uomo di 56 anni residente a Cecina, Paolo Taddei, è morto in seguito a un tremendo incidente stradale all'altezza della Cala del Leone. La vittima, in sella alla propria moto da enduro, si sarebbe scontrata con un'auto che procedeva nella direzione opposta, guidata da una giovane donna rimasta praticamente illesa. Un impatto risultato fatale per l'uomo che avrebbe perso la vita sul colpo: inutili i tentativi di soccorso operati dal medico e dai volontari della Misericordia di Livorno e di Antignano, arrivati sul posto con tre mezzi.

Secondo le primissime ricostruzioni, la moto stava procedendo verso Cecina quando, dopo una presumibile manovra di sorpasso, si sarebbe scontrata con una Lancia Y10 rossa, proveniente da Quercianella. L'urto violento tra lo specchietto dell'auto e la moto avrebbe sbalzato dalla sella l'uomo che, dopo aver picchiato sul vetro della macchina, è finito una decina di metri oltre il punto di impatto. Illesa la conducente dell'auto, la quale inizialmente non si sarebbe neppure resa conto di cosa fosse successo.

incidente mortale romito 21 giugno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

Torna su
LivornoToday è in caricamento