Tragedia sul Romito, motociclista muore scontrandosi con un'auto

La vittima è un cecinese di 56 anni, Paolo Taddei, presumibilmente deceduto sul colpo nell'impatto contro una vettura che procedeva nel senso opposto di marcia

Tragedia sul Romito intorno alle 23 di giovedì 20 giugno. Un uomo di 56 anni residente a Cecina, Paolo Taddei, è morto in seguito a un tremendo incidente stradale all'altezza della Cala del Leone. La vittima, in sella alla propria moto da enduro, si sarebbe scontrata con un'auto che procedeva nella direzione opposta, guidata da una giovane donna rimasta praticamente illesa. Un impatto risultato fatale per l'uomo che avrebbe perso la vita sul colpo: inutili i tentativi di soccorso operati dal medico e dai volontari della Misericordia di Livorno e di Antignano, arrivati sul posto con tre mezzi.

Secondo le primissime ricostruzioni, la moto stava procedendo verso Cecina quando, dopo una presumibile manovra di sorpasso, si sarebbe scontrata con una Lancia Y10 rossa, proveniente da Quercianella. L'urto violento tra lo specchietto dell'auto e la moto avrebbe sbalzato dalla sella l'uomo che, dopo aver picchiato sul vetro della macchina, è finito una decina di metri oltre il punto di impatto. Illesa la conducente dell'auto, la quale inizialmente non si sarebbe neppure resa conto di cosa fosse successo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

incidente mortale romito 21 giugno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Tragedia alla Rosa, accusa un malore e muore a 56 anni davanti al marito

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

  • Livorno, inizia l'era di Giorgio Heller: "Piazza importante, pronti a rinforzare la squadra. Le pendenze? Saranno saldate"

  • Coronavirus nelle Rsa, boom di casi: oltre 100 i positivi tra ospiti e operatori. E Coteto diventa struttura Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento