Abbandonano l'auto dopo un incidente: arrestati in seguito alla "lotta" con i poliziotti

Aggrediti gli agenti dopo la fuga successiva a uno scontro con un'altra vettura: in manette tre uomini, feriti altri due giovani coinvolti nell'incidente

Sono stati svegliati da un boato, intorno alle 6.15 di domenica mattina 7 aprile, gli abitanti di Stagno residenti vicino alla trattoria La pergola. Un rumore fortissimo che ha fatto alzare di soprassalto alcune persone, subito accorse alle finestre di casa per verificare cosa fosse successo. È stato allora che si è presentata gli occhi della gente la scena di un incidente (foto Facebook Pizzino Ugo Veloce) che ha coinvolto una Mercedes, con a bordo un giovane 28enne e la compagna di 22 anni, e una Punto con tre uomini. Sul posto, però, erano rimasti soltanto i due giovani, perché poco dopo l'impatto il conducente e i passeggeri della Fiat si sono dati alla fuga, rincorsi per un breve tragitto dal giovane in Mercedes che ha desistito nell'inseguimento per prestare le cure alla propria fidanzata.

foto incidente auto stagno  (1)-2

I due giovani sono stati quindi assistiti da un'ambulanza della Misericordia di Livorno, arrivata sul posto subito dopo l'incidente. La ragazza lamentava un forte dolore al collo per il colpo di frusta, mentre il ragazzo aveva male alla testa a causa dell'urto contro il finestrino dell'auto. Le due vetture sono rimaste in strada per molto tempo, rendendo difficile e poco sicuro il passaggio delle altre auto che transitavano in zona fino all'arrivo della polizia che, dopo un primo sopralluogo, ha individuato i tre presunti colpevoli dell'incidente, tutti di originie peruviana tra i  21 e i 29 anni. Ai controlli degli agenti, gli uomini hanno reagito violentemente tanto che è stato necessario l'uso dello spray Kapsicum per riportarli alla calma. Il conducente, risultato senza patente, è stato quindi arrestato insieme agli altri due, uno dei quali risultato senza permesso di soggiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

  • Allerta meteo a Livorno venerdì 13 dicembre per vento forte: previste mareggiate

  • Cecina, violento scontro tra un'auto e uno scooter: gravissimo 52enne

  • Chiusura Oviesse, Igd: "Affitto troppo caro? No, calo nelle vendite"

Torna su
LivornoToday è in caricamento