Via Provinciale Pisana, auto rubata si schianta contro l'ex passaggio a livello dopo un inseguimento

L'episodio avvenuto nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 novembre: denunciati per ricettazione un livornese di 19 anni e un minorenne pisano

Spettacolare inseguimento nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 novembre nel quartiere Corea. Gli agenti della polizia si sono messi a caccia di un'auto rubata in serata, la cui corsa, dopo aver tentato una fuga per le vie del rione, è terminata contro lo sbarramento posto in corrispondenza dell'ex passaggio a livello di via Provinciale pisana. In seguito all'urto la vettura si è capovolta e sono state danneggiate altre due macchine ferme in sosta. I poliziotti hanno quindi provveduto a fermare le persone che erano all'interno dell'abitacolo, un livornese di 19 anni e un minorenne pisano di 17 anni che sono stati denunciati per ricettazione. Sul posto sono intervenute due ambulanze della Svs, di cui una con medico a bordo, che hanno trasportato in ospedale i due giovani per degli accertamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

Torna su
LivornoToday è in caricamento