menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Incidenti provocati sul lavoro, sanzionati due dipendenti Mt Logistica. Filt-Cgil: "Provvedimenti sproporzionati"

Contestati due incidenti durante la movimentazione auto. Il presidio del sindacato in difesa dei lavoratori, uno interdetto e l'altro licenziato: "Gravissime sanzioni dell'azienda per errori umani"

Interdizione dal lavoro senza stipendio e licenziamento. Il tutto per aver provocato due incidenti durante la movimentazione auto nel piazzale di via Firenze. Sarebbero questi i provvedimenti adottati dalla Mt Logistica Automotive, azienda con una trentina di addetti che opera su commissione della Bertani Trasporti, nei confronti di due lavoratori, di cui uno appartenente alle categorie protette e l'altro soggetto fragile. A denunciare la "gravità" delle azioni intraprese dall'azienda è la Filt Cgil che ieri, lunedì 28 dicembre, ha manifestato con un presidio di lavoratori davanti al piazzale dove operano Bertani e Mt Logistica.

presidio-2

"In passato questo tipo di incidenti veniva punito al limite con una sospensione, anche lunga - spiega Giuseppe Gucciardo della Filt Cgil -. Secondo noi, la maggiore severità è dovuta alla tragica situazione economica che ha colpito il comparto dell'automotive, con un calo nelle vendite dell'85%. Il messaggio che l'azienda vuole dare è che non saranno più ammessi errori". Per Guicciardo, una aggravante per i lavoratori sarebbe stato il fatto che gli incidenti avrebbero riguardato due auto già vendute, situazione che oltre ai danni per il mezzo comporta un ritardo nella consegna al cliente. "Si tratta di un provvedimento sproporzionato - conclude il sindacalista -, in questo modo si è creato un clima di terrore, colpendo indirettamente tutti i 120 addetti della Bertani e della Mt Logistica che lavorano nel complesso di via Firenze. Per tanto, chiediamo all'azienda di tornare sui provvedimenti e adottare sanzioni meno impattanti sulla vita di due lavoratori che, date le loro fragilità e la situazione del mercato del lavoro, hanno scarse possibilità di ricollocarsi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Pulizia a vapore: tutti i vantaggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento