rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Dramma in Banditella, si accascia al suolo sul campo di calcetto: gravissimo cinquantunenne

Aggiornamento delle 9 del 26 maggio: l'uomo purtroppo è deceduto in ospedale

+++ Aggiornamento delle 9 del 26 maggio: l'uomo purtroppo è deceduto in ospedale +++

Erano sembrate gravissime fin da subito le condizioni di un uomo di 52 anni, Giuseppe Capozza, andato in arresto cardiaco su un campo di calcetto, in Banditella, intorno alle 20.45 di questa sera, mercoledì 25 maggio. L'uomo infatti aveva accusato un malore mentre stava giocando, accasciandosi poi al suolo. Subito soccorso dai presenti e dagli addetti in servizio agli impianti sportivi, in Banditella è quindi intervenuto il personale del 118 arrivato a bordo di un'ambulanza della Misericordia di Livorno e di un mezzo della Misericordia di Antignano. Rianimato sul posto, l'uomo è stato quindi trasferito d'urgenza al pronto soccorso dove, purtroppo, è deceduto poco dopo il suo arrivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in Banditella, si accascia al suolo sul campo di calcetto: gravissimo cinquantunenne

LivornoToday è in caricamento