Coteto, rianimato dopo un arresto cardiaco durante la partita di calcetto: gravissimo 63enne

L'uomo è stato soccorso dai volontari della Svs di Ardenza e da quelli della Misericordia di Livorno

Sono gravissime le condizioni di un 63enne che ha avuto un arresto cardiaco durante una partita di calcetto. Erano circa le 20 di oggi, lunedì 12 ottobre, quando l'uomo, durante un match al Nuovo Centro Coteto, si è improvvisamente accasciato a terra. Immediata la chiamata al 118 da parte dei compagni di squadra che, in attesa dei soccorsi, hanno praticato il massaggio cardiaco al loro amico. Sul posto sono intervenuti i volontari della Svs di Ardenza che con l'uso di un defibrillatore hanno rianimato il 63enne ristabilendo il battito cardiaco. Poco dopo in Coteto si è portata anche la Misericordia di Livorno con il medico del 118 che ha continuano le manovre di rianimazione. L'uomo è stato portato in codice rosso al pronto soccorso dove era stata allestita la shock room. L'ntervento degli amici unito a quello dei soccorritori sono stati fondamentali per salvargli la vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento