rotate-mobile
Cronaca Salviano / Via Campania

Coteto, rianimato dopo un arresto cardiaco durante la partita di calcetto: gravissimo 63enne

L'uomo è stato soccorso dai volontari della Svs di Ardenza e da quelli della Misericordia di Livorno

Sono gravissime le condizioni di un 63enne che ha avuto un arresto cardiaco durante una partita di calcetto. Erano circa le 20 di oggi, lunedì 12 ottobre, quando l'uomo, durante un match al Nuovo Centro Coteto, si è improvvisamente accasciato a terra. Immediata la chiamata al 118 da parte dei compagni di squadra che, in attesa dei soccorsi, hanno praticato il massaggio cardiaco al loro amico. Sul posto sono intervenuti i volontari della Svs di Ardenza che con l'uso di un defibrillatore hanno rianimato il 63enne ristabilendo il battito cardiaco. Poco dopo in Coteto si è portata anche la Misericordia di Livorno con il medico del 118 che ha continuano le manovre di rianimazione. L'uomo è stato portato in codice rosso al pronto soccorso dove era stata allestita la shock room. L'ntervento degli amici unito a quello dei soccorritori sono stati fondamentali per salvargli la vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coteto, rianimato dopo un arresto cardiaco durante la partita di calcetto: gravissimo 63enne

LivornoToday è in caricamento