rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Santa Fortunata

Fugge sullo scooter rubato inseguito dalle moto della Municipale, poi lo scontro: trentenne fermato e arrestato

Dopo aver cercato di seminare gli agenti per le vie del centro, l'uomo è stato finalmente bloccato in via Santa Fortunata

Si è conclusa con l'arresto dopo uno scontro in via Santa Fortunata (zona Mercato) la folle fuga in scooter di un trentenne che, intorno alle 17 di ieri, mercoledì 11 maggio, ha cercato di seminare le moto guidate dagli agenti della polizia locale per le vie del centro di Livorno. Tutto è nato quando l'uomo è stato notato transitare in via Garibaldi sulla corsia riservata agli autobus ma, all'alt intimato dalla Municipale, ha accelerato tentando la fuga. Una corsa che è iniziata imboccando piazza Garibaldi in contromano, proseguita poi in piazza dei Mille fino a quando il trentenne è salito con il mezzo a due ruote sopra piazza della Repubblica.

Presa ancora in senso contrario anche via Buonatlenti e raggiunta via Santa Fortunata, lo scooter è stato quindi speronato da una delle due moto della Municipale, con entrambi i mezzi finiti a terra. È stato a quel punto che gli agenti sono finalmente riusciti a fermare l'uomo, nonostante l'ulteriore tentativo di fuga a piedi, scoprendo inoltre che il motorino era stato rubato. Accompagnato prima in ospedale e poi negli uffici per l'identificazione, il 30enne è stato infine arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina il giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge sullo scooter rubato inseguito dalle moto della Municipale, poi lo scontro: trentenne fermato e arrestato

LivornoToday è in caricamento