rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Via Industria

Non si ferma all'alt della polizia, si schianta su un'auto parcheggiata e fugge a piedi: rintracciato e denunciato

L'uomo ha confessato agli agenti di essere scappato perché non aveva mai conseguito la patente

Un normale controllo di polizia si è trasformato in un inseguimento per le via di San Marco conclusosi con una denuncia e una multa. Erano circa le 20.30 di martedì14 aprile, quando in via Solferino gli agenti hanno chiesto a una Ford Focus di fermarsi per un accertamento. Il conducente, invece, ha accelerato tentando di far perdere le proprie tracce. I poliziotti si sono subito messi all'inseguimento dell'auto che, nel frattempo, si era schiantata contro una vettura in sosta in via dell'Industria. Nel frattempo l'uomo alla guida, un 30enne di origini albanesi, aveva abbandonato il mezzo per proseguire la sua fuga a piedi. 

Gli agenti, una volta rintracciata la Ford Focus, hanno contattato il proprietario, un 36enne anch'egli di origine albanese, il quale ha raccontato che aveva affidato la macchina al cugino. Quest'ultimo è stato rintracciato nella sua abitazione e ha confessato di essere scappato perché non aveva mai conseguito la patente di guida. L'uomo è stato quindi denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e sanzionato in base gli articoli 116 e 192 del codice della strada. Multato anche il 36enne per incauto affidamento e inottemperanza alle norme anti Coronavirus. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della polizia, si schianta su un'auto parcheggiata e fugge a piedi: rintracciato e denunciato

LivornoToday è in caricamento