Isola d'Elba, picchiarono e gettarono in mare un lavoratore di 26 anni: denunciati 5 giovani

I presunti aggressori sono stati rintracciati dai carabinieri e ora dovranno rispondere di lesioni plurime aggravate

Cinque giovani, di età compresa tra i 19 e i 27 anni, sono stati ritenuti responsabili di un'aggressione ai danni di un lavoratore stagionale di Rio (Isola d'Elba) e per questo sono stati denunciati per lesioni plurime aggravate. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, a luglio il gruppetto, all'uscita da un locale, per motivi ancora al vaglio degli inquirenti, avrebbe aggredito un ragazzo del 1994 con numerosi calci e pugni e, successivamente, lo avrebbero gettato in mare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima è riuscita a uscire dall'acqua solamente grazie all’aiuto di alcuni amici intervenuti e, successivamente, è stata condotta in ospdedale a causa delle ferite riportate. Venuti a conoscenza di quanto accaduto, i militari dell'Arma di Rio hanno ricostruito minuziosamente l'aggresione e, al termine degli accertamenti, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Livorno i cinque responsabili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento