Cronaca

Isola d'Elba | Fermato in auto con il padre, nasconde droga e un coltello: 20enne arrestato

A casa del giovane i carabinieri hanno trovato hashish già confezionato per la vendita e un bilancino di precisione. Il genitore invece è stato denunciato per porto abusivo d'arma, guida senza patente e possesso di documento falso

Un 20enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dispaccio mentre il padre 41enne, con cui viaggiava in auto, è stato denunciato per porto abusivo d'arma, guida senza patente e possesso di documento falso. La vettura su cui viaggiavano i due è stata fermata da una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile impegnata a Procchio (isola d'Elba) durante un normale controllo. Addosso all'uomo, i militari dell'Arma hanno rinvenuto un grosso coltello a scatto, già aperto e pronto all'uso, nascosto in una tasca laterale della portiera lato guida dell'auto, oltre a una patente di guida contraffatta.

Il figlio invece, durante gli accertamenti, ha cercato di disfarsi di una piccola quantità di hashish, gesto che non è sfuggito ai carabinieri che, successivamente, hanno perquisito lo zaino del giovane dentro al quale era contenuto un grosso coltello a serramanico. A quel punto è scattato il controllo nell'abitazione del 20enne dove sono stati trovati un etto di droga già suddiviso e confezionato in quantitativi di diverso peso, oltre a una bilancia elettronica per la suddivisione della sostanza da destinare al mercato dello spaccio. 

Seppure incensurato, per il giovane sono scattate le manette, rendendosi necessaria l'esigenza cautelare per il concreto e attuale pericolo che potesse reiterare il reato. Vista la situazione sanitaria emergenziale da Covid 19, il pm di turno ha disposto gli arresti domiciliari, poi sostituiti dal gip del tribunale di Livorno con l'obbligo di firma. Per il padre invece è scattata la denuncia a piede libero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba | Fermato in auto con il padre, nasconde droga e un coltello: 20enne arrestato

LivornoToday è in caricamento