rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Isola d'Elba, barca affonda al largo di Capoliveri: salvati 14 sub

Decisivo l'intervento degli uomini della guardia costiera che hanno tratto in salvo le persone finite in mare

Sono stati momenti di paura quelli che si sono vissuti nel pomeriggio di ieri, martedì 27 settembre, a Capo Calvo (Capoliveri). Una natante da diporto di 8 metri, utilizzato come punto di appoggio per le immersioni di un centro diving, per motivi ancora in fase di accertamento a un certo punto ha iniziato a imbarcare acqua e ad affondare con 14 sub a bordo. Una cittadina straniera, assistendo alla scena, ha immediatamente avvisato la capitaneria di porto che ha inviato sul posto personale dell'ufficio locale marittimo di Porto Azzurro, partito a bordo del battello pneumatico Gc 310 e della motovedetta Sar Cp 867 partita da Portoferraio. 

foto 1 (3)-2-2

I militari, con il supporto di altre unità di supporto del centro diving, hanno subito soccorso le persone finite in mare che, in poco tempo, sono state condotte a terra. Terminate le operazioni di trasferimento di tutti i sub e del conducente dell'imbarcazione, gli uomini della guardia costiera, al fine di scongiurare potenziali forme di inquinamento nel tratto di mare ricadente nel Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, hanno provveduto al recupero della barca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, barca affonda al largo di Capoliveri: salvati 14 sub

LivornoToday è in caricamento