Isola d'Elba, coltiva marijuana in casa: denunciato 31enne

Nel suo appartamento sono state trovate e sequestrate cinque piantine e alcuni oggetti per il consumo di sostanze stupefacenti

Un cittadino di 31 anni di Portoferraio (Isola d'Elba) è stato denunciato dai carabinieri per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari dell'Arma, nel pomeriggio del 3 giugno, hanno perquisito la sua abitazione trovando e sequestrando cinque piantine di marijuana in un vaso, una modica quantità di hashish e alcuni oggetti per il consumo di sostanze stupefacenti. Le piantine erano posizionate in alcuni vasi sul terrazzo di casa ed erano periodicamente spostate con attenzione a favore del sole, che stimola la naturale produzione di foglie e rami nelle piante di cannabis. 

Nello stesso giorno i carabinieri hanno perquisito anche l'abitazione di un 32enne dove hanno rinvenuto e sequestro del metadone illegalmente detenuto. L'uomo è stato segnalato alla prefettura competente per uso personale di sostanze stupefacenti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

Torna su
LivornoToday è in caricamento