Isola d'Elba, ruba l'auto a una donna che attende l'uscita della nipote da scuola: denunciato 29enne

L'uomo avrebbe usato anche la carta di credito della malcapitata prelevando indebitamente oltre mille euro

Un 29enne romano è stato denunciato dai carabinieri di Marciana Marina (isola d'Elba) per furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito. Secondo le indagini, l'uomo, nella mattina del 12 ottobre, avrebbe rubato un'auto a una donna la quale attendeva fuori da una scuola di Portoferraio l'uscita della nipote. La vettura, grazie alla segnalazione di un cittadino, era stata ritrovata il pomeriggio stesso nella periferia di Marciana Marina. Il malvivente avrebbe usato anche la carta di credito della vittima del furto visto che il suo portafoglio era rimasto all'interno della macchina. Grazie alle telecamere di videosorveglianza e alle numerose testimonianze dei cittadini, i militari dell'Arma sono riusciti a scoprire l'appartamento del 29enne all'interno del quale, oltre a una modica quantità di droga, è stata trovata la documentazione attinente il prelievo fraudolento di denaro.  Al termine degli accertamenti di rito, l'uomo è stato denunciato alla procura della Repubblica di Livorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caos Livorno, società latitante: dei soldi nessuna traccia e i giocatori se ne vanno

  • Coronavirus: 169 positivi tra Livorno e provincia, 2.508 in Toscana, ma crolla la percentuale rispetto ai tamponi. Il bollettino di mercoledì 18 novembre

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Serie C, Grosseto-Livorno 1-0: Sicurella beffa gli amaranto nel recupero

  • Coronavirus: 174 positivi e 5 morti tra Livorno e provincia, 1.892 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di sabato 21 novembre

  • Natale 2020, luminarie in tutta la città a spese del Comune. E sulla Fortezza Nuova compare la scritta "Riparti Livorno"

Torna su
LivornoToday è in caricamento