menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isola d'Elba, non indossa la mascherina e invita la folla a "ribellarsi" alle forze dell'ordine: denunciato 43enne

Tensione durante i controlli sul lungomare quando i poliziotti hanno invitato l'uomo a mettere il dispositivo di protezione

Un controllo per il rispetto delle misure anti Coronavirus a Marina di Campo (Isola d'Elba), effettuato da polizia, carabinieri, Finanza e Municipale, si è concluso con la denuncia di un 43enne per resistenza a pubblico ufficiale. Secondo quanto raccontato dalle forze dell'ordine, sul lungomare Mibelli un agente della polizia, affiancato da personale in uniforme, ha invitato alcune persone senza mascherine, sedute su un muretto davanti a un negozio, ad indossarle. È stato a questo punto che l'uomo avrebbe reagito in malo modo, agitandosi e dichiarando che i poliziotti stavano "disonorando la propria divisa". Gli agenti hanno quindi chiesto un documento al 43enne che, secondo quanto riportato in una nota, avrebbe iniziato a offenderli, incitando a più riprese la folla a una protesta e a prendere la sue difese. 

Per cercare di riportare la situazione alla calma, l'uomo è stato invitato ad avvicinarsi alle auto di servizio ma, invece che seguire quanto gli è stato detto, avrebbe preferito continuare nel suo comportamento urlando "mi portano via per la mascherina,  guardate: dovete reagire anche voi". Successivamente, gli agenti sono riusciti a far ragionare il 43enne che ha comunque continuato a provocarli parlando, come raccontato dalla polizia, di "complotti, di abuso di potere, di esercizio arbitrario della forza". Il giorno dopo l'accaduto, l'uomo ha affidato al proprio profilo Facebook la sua personale versione dei fatti nella quale afferma di non aver mai opposto resistenza ai poliziotti, ma di essersi "ribellato" solamente dopo essere "stato portato via con la forza". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Piazza Grande, riaperta la farmacia comunale: i nuovi servizi offerti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento