Cronaca Capoliveri

Isola d'Elba | Sorpresi in casa con oggetti rubati, banconote false e droga: arrestati

Secondo i carabinieri, i due uomini sono responsabili di numerosi furti in appartamento perpetrati a Capoliveri

Due cittadini di origine nordafricana di 38 e 26 anni sono stati arrestati, nella mattina del 15 maggio, poiché trovati in possesso nella loro abitazione di numerosi oggetti rubati provenienti da numerosi furti in appartamento perpetrati a Capoliveri (isola d'Elba). Il blitz da parte dei carabinieri del comune elbano, con il supporto dei colleghi di Portoferraio, è scattato al termine delle indagini che sono state portate avanti negli ultimi mesi.

Immagine1-11

I militari dell'Arma hanno effettuato un'accurata perquisizione all'interno dell'alloggio dei due uomini dove sono stati trovati merce rubata per circa 10mila euro, numerose banconote false da 50 euro e alcune dosi di marijuana. Per i malviventi sono scattate le manette come disposto dall'autorità giudiziaria di Livorno. Secondo gli inquirenti non è escluso che entrambi possano essere responsabili di altri furti consumati in varie zone dell'Elba. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba | Sorpresi in casa con oggetti rubati, banconote false e droga: arrestati

LivornoToday è in caricamento