rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Portoferraio

Isola d'Elba, colto da malore in strada: un infermiere gli salva la vita

Il ringraziamento dell'Asl a Iacopo Bracciotti il cui intervento è stato determinante

Stava tornando da fare la spesa in zona Calata (Portoferraio) quando, improvvisamente, è crollato a terra a causa di un malore. In quel preciso istante però è passato un infermiere, Iacopo Bracciotti, che si stava recando al lavoro al pronto soccorso dell'ospedale. Il 34enne non ci ha pensato un attimo e ha praticato subito le manovre di rianimazione sul 97enne utilizzando anche un defibrillatore messo a disposizione dalla capitaneria di porto dell'Elba. La sua azione, unita a quella dei volontari del Santissimo Sacramento e del personale della Pubblica Assistenza di Porto Azzurro, ha salvato la vita all'anziano che, successivamente, è stato trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso. 

L'Asl Toscana nord ovest, venuta a conoscenza dell'accaduto, ha voluto congratularsi con Iacopo, in servizio al pronto soccorso di Portoferraio dal 2015 e da alcuni mesi istruttore di Blsd (Basic Life Support defibrillation) ovvero di supporto di base delle funzioni vitali. Nelle scorse settimane l'infermiere ha completato un intenso percorso formativo specifico con il 118 della Versilia finalizzato ad ampliare la possibilità di risposta del servizio di emergenza su tutto l'ambito territoriale della zona elbana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, colto da malore in strada: un infermiere gli salva la vita

LivornoToday è in caricamento