rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Portoferraio

Isola d'Elba, picchia e rapina un tabaccaio per rubare un pacchetto di sigarette: 27enne arrestato

L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri e condotto in carcere. Il negoziante invece ha riportato la frattura del setto nasale

Ha rapinato e picchiato un tabaccaio solamente per poter rubare un pacchetto di sigarette, motivo per il quale un 27enne di Portoferraio è stato arrestato dai carabinieri. L'uomo, nella serata del 13 dicembre, si è introdotto all'interno dell'attività e, nonostante un debito prefresso, ha preteso le sigarette nonostante non avesse i soldi per pagarle. Secondo quanto ricostruito, è stato a questo punto che il 27enne avrebbe scavalcato il bancone iniziando a picchiare con calci e pugni il negoziante che, nonostante le gravi ferite riportare è comunque riuscita a chiedere aiuto nonostante il rapinatore le avesse sottratto il cellulare.

Ricevuta la segnalazione, i militari dell'Arma del Nucleo operativo e radiomobile di Portoferraio hanno immediatamente avviato le indagini, anche attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza interna al negozio e con la collaborazione della polizia del capoluogo elbano in pochi minuti hanno rintracciato l'uomo mentre era seduto in un bar. Addosso a quest'ultimo è stato trovato il pacchetto di sigarette rubato al tabaccaio che, a causa dell'aggresione, ha riportato la frattura del setto nasale. Il 27enne, arrestato per rapina e lesioni personali, è stato condotto in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba, picchia e rapina un tabaccaio per rubare un pacchetto di sigarette: 27enne arrestato

LivornoToday è in caricamento