rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Cronaca

Ventidue furti in quattro mesi, 33enne in manette: rubò anche un cellulare a un bambino e tentò una rapina armato di coltello

Raffica di accuse per un cittadino rumeno che è stato fermato a Prato e condotto al carcere della Dogaia. Tra i colpi messi a segno anche bancomat, biciclette e smartphone

Furti e rapine a raffica, ventidue nell'arco di quattro mesi. A tanto ammontano alla termine delle indagini di polizia e carabinieri le accuse nei confronti di un uomo di 33 anni, di nazionalità rumena, che visti i gravi indizi di colpevolezza a suo carico è stato condotto in carcere alla Dogaia di Prato, dove è stato fermato, su ordine del giudice. Un numero di delitti destinato ad aumentare dal momento che, stando a quanto riscontrato dagli inquirenti, sarebbero in corso ulteriori indagini in merito ad altri fatti avvenuti nei mesi scorsi. L'uomo infatti, senza fissa dimora, si sarebbe impossessato di borse, carte bancomat, contanti, computer e biciclette, colpendo in posti come istituti scolastici, esercizi commerciali e luoghi privati. In questa raffica di colpi anche un telefono sottratto ad un bambino in via Garibaldi lo scorso 8 luglio alll'interno del Ryan Bar e denaro, pc e smartphone da uno zaino una volta introdottosi all'interno del liceo Niccolini-Palli.

L'uomo nel corso di questi mesi ha tentato anche una rapina al Conad in via Fagiuoli aggredendo e minacciando con un coltello anche la persona che l'aveva fermato. Azioni, secondo il giudice, messe in atto "con allarmante disinvoltura". Tra i colpi di cui è accusato anche i furti al ristorante Saporino e negli spogliatoi del Penny Market, al punto vendita DPiù e al ristorante Chez Ugo in Venezia. Ma non solo: anche al Frescomarket, al ristorante Il Cardellino e alla pizzeria Il Porto. Poi all'hotel Gran Duca e al centro diagnostico Iradit sugli scali Olandesi. Una sequela di gravi azioni culminate con l'arresto a Prato avvenuto nei giorni scorsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventidue furti in quattro mesi, 33enne in manette: rubò anche un cellulare a un bambino e tentò una rapina armato di coltello

LivornoToday è in caricamento