rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Stagno

Mt Logistica, la trattativa è fallita: scatta il licenziamento per 25 lavoratori

Il rammarico dell'assessore Gianfranco Simoncini: "Negativo il fatto che dall'azienda sia giunta una bocciatura a tutte le aperture proposte"

Niente da fare. La trattativa per salvare i 25 posti di lavoro alla Mt Logistica, azienda attiva sul piazzale di via Firenze, è fallita. Dopo che nei mesi scorsi la società aveva annunciato la volontà di recedere dal contratto di appalto stipulato con la Bertani trasporti, e di procedere quindi al licenziamento di tutti i 25 lavoratori operativi, aveva accettato di trasformare i licenziamenti individuali in una procedura di licenziamento collettiva in seguito all'intervento del Comune e dei sindacati. Una procedura che per legge ha previsto un periodo di confronto in sede sindacale e amministrativa per verificare tutte le strade percorribili ai fini di evitare il licenziamento dei lavoratori coinvolti.

Mt Logistica, lettere di licenziamento per 25 lavoratori. Il sindacato: "Duro colpo, decisione inaccettabile"

Simoncini: "Bocciate dall'azienda tutte le aperture proposte"

Un percorso che però nella giornata di lunedì 20 dicembre è finito con un mancato accordo. Sindacati e lavoratori nei giorni scorsi avevano avanzato proposte volte proprio alla riorganizzazione del lavoro, con l'obiettivo di scongiurare perdite occupazionali. "Ritengo molto negativo - ha spiegato l'assessore Gianfranco Simoncini - il fatto che a fronte di aperture con proposte concrete di flessibilità e banca ore finalizzate al miglioramento dell'organizzazione del lavoro, da parte dell'azienda sia giunta una bocciatura".

L'auspicio di Simoncini è quello che i "lavoratori oggetto di licenziamento - ha aggiunto - possano essere riutilizzati nei piazzali Bertani sia in considerazione della clausola sociale inserita al momento del passaggio a Bertani dei piazzali, sia del fatto - ha concluso - che da anni questi lavoratori svolgono questa attività". Intanto a gennaio, in accordo con l'assessore Barbara Bonciani, è stata accolta la richiesta delle organizzazioni sindacali di convocare un tavolo sul lavoro portuale per un esame legato alla logistica inizialmente con i sindacati e, successivamente, con i datori di lavoro. 

Gucciardo (Cgil): "Vani tutti i tentativi di mediazione"

"Tutti i tentativi di mediazione sono purtroppo stati vani". Così il segretario generale della Filt-Cgil, Giuseppe Gucciardo, spiega quanto accaduto nella trattativa. Aggiungendo che "i vertici della Mt logistica sono infatti stati irremovibili e non sono stati disposti a fare nessun passo avanti. Il licenziamento adesso diventerà effettivo e per questi lavoratori si aprirà pertanto la strada della Naspi".

Al contempo lancia un appello: "La città di Livorno - ha evidenziato - non può permettersi di perdere altri posti di lavoro. Adesso ci appelliamo alla Bertani Trasporti affinchè apra un tavolo di confronto con il sindacato e le istituzioni locali per valutare la possibilità di internalizzare questi 25 lavoratori all'interno del proprio ciclo produttivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mt Logistica, la trattativa è fallita: scatta il licenziamento per 25 lavoratori

LivornoToday è in caricamento