Limoncino, scaricavano rifiuti nel bosco: sorpresi e identificati dalla polizia

Due uomini stavano gettando materiale legnoso illegalmente. Il proprietario del furgone su cui la spazzatura era caricata è stato multato

Due uomini, un 49enne italiano e un 38 nigeriano, alla guida di un furgoncino sono stati sorpresi dai residenti della zona del Limoncino mentre scaricavano illegalmente dei rifiuti nel bosco. Immediata la chiamata alla polizia che, nella notte tra il 18 e 19 luglio, ha inviato sul posto una volante che ha sorpreso i due mentre buttavano nella vegetazione materiale legnoso. Il mezzo Fiat Iveco, in seguito a un accurato controllo, è risultato sprovvisto di assicurazione e della carta di circolazione e per questo è stato sequestrato e affidato al soccorso stradale. Il proprietario invece, a causa dello scarico illegale dei rifiuti, è stato multato

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Calcio in lutto per la morte di Nicola Fiorenzani, giovane attaccante dell'Acciaiolo

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

Torna su
LivornoToday è in caricamento