Limoncino, scaricavano rifiuti nel bosco: sorpresi e identificati dalla polizia

Due uomini stavano gettando materiale legnoso illegalmente. Il proprietario del furgone su cui la spazzatura era caricata è stato multato

Due uomini, un 49enne italiano e un 38 nigeriano, alla guida di un furgoncino sono stati sorpresi dai residenti della zona del Limoncino mentre scaricavano illegalmente dei rifiuti nel bosco. Immediata la chiamata alla polizia che, nella notte tra il 18 e 19 luglio, ha inviato sul posto una volante che ha sorpreso i due mentre buttavano nella vegetazione materiale legnoso. Il mezzo Fiat Iveco, in seguito a un accurato controllo, è risultato sprovvisto di assicurazione e della carta di circolazione e per questo è stato sequestrato e affidato al soccorso stradale. Il proprietario invece, a causa dello scarico illegale dei rifiuti, è stato multato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bello FiGo: "Concerto annullato per paura? Fake news, questi poveracci non hanno soldi per pagarmi"

  • Tragedia a Castagneto Carducci, 37enne muore dopo essersi ribaltato con l'auto

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Isola d'Elba, si ribalta con l'auto dopo aver colpito un albero: grave 42enne

  • Rosignano Marittimo, palestra evade il fisco per 300mila euro

  • Toscana Pride 2020, a Livorno il 20 giugno sfila l'orgoglio Lgbtqia+: "Dobbiamo vivere come persone libere"

Torna su
LivornoToday è in caricamento