Violenta lite a colpi di bottiglie in piazza XX Settembre, all'arrivo della municipale un uomo si denuda: due feriti

Momenti di tensione anche all'arrivo degli agenti: un uomo è stato trovato con un taglio sulla testa, un altro lamentava dolore al braccio a causa di un morso

È di due feriti il bilancio di una violenta lite, avvenuta intorno alle 23.30 del 20 maggio in piazza XX settembre, che ha visto coinvolti diversi soggetti di origine nigeriana. All'arrivo delle due pattuglie della polizia municipale, che hanno saputo di quanto stesse accadendo grazie alla segnalazione di un cittadino in via Gazzarrini, i litiganti stavano ancora discutendo animatamente tra di loro mentre altri connazionali stavano cercando di riportare la calma. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, alla base della lite, nata anche a causa dello stato di alterazione da alcol di alcuni uomini, sembrano ci siano futili motivi. Uno dei soggetti aveva un taglio alla testa provocato, stando a quanto affermato, da un colpo inferto da un connazionale con una bottiglia di vetro. Quest'ultimo invece, che lamentava dolore al braccio a causa di un morso, durante le operazioni di identificazione ha iniziato a spogliarsi calandosi i pantaloni davanti ai poliziotti. La scena non è passata inosservata ai passanti che hanno ripreso il tutto postando quanto avvenuto sui social. La Municipale, al momento, sta vagliando le testimonianze per ricostruire, con maggiore precisione, la dinamica della lite. Possibile che uno dei due uomini venga denunciato per aggressione a mano armata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stabilimenti balneari, le tariffe 2020: quanto costa l'estate "sui bagni" tra abbonamenti, ombrelloni, lettini e cabine

  • Pronto Soccorso, accessi per storte e "troppo sole". Medici stremati: "Non siamo più i vostri eroi?"

  • Bagni Fiume, apertura il 20 giugno con ingressi giornalieri: "I vecchi abbonati possono riconfermare cabina e ombrellone per il 2021"

  • Fase 2 Toscana, mascherine gratuite: dal 5 giugno saranno distribuite nelle edicole

  • Travolta da un'auto sul viale Italia, muore a 74 anni in ospedale

  • Trovato morto all'interno di una tenda sulla spiaggia del Metamare: il corpo sarebbe di un 50enne livornese

Torna su
LivornoToday è in caricamento