rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Crespina, tragedia in un maneggio: 57enne livornese muore schiacciato da un cavallo

Maurizio Vannucci è deceduto a causa della gravità delle ferite riportate

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Tragedia in un maneggio di Crespina Lorenzana (Pisa) dove un 57enne livornese, Maurizio Vannucci, è morto nella mattina di oggi, martedì 14 maggio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, che lavorava da diversi anni all'interno della struttura, stava riaccompagnando un cavallo dentro la stalla, quando improvvisamente l'animale ha avuto uno scatto repentino e ha schiacciato il lavoratore contro lo stipide di un cancello. Alcuni colleghi di lavoro, intuita la gravità della situazione, hanno immediatamente chiamato il 112 che ha inviato sul posto due ambulanze, di cui una con il medico. Purtroppo però all'arrivo dei soccorritori per il 57enne ormai non c'era più niente da fare a causa delle gravi ferite riportate e il dottore non ha potuto far altro che constatarne il decesso. La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri intervenuti al maneggio assieme alla medicina del lavoro. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crespina, tragedia in un maneggio: 57enne livornese muore schiacciato da un cavallo

LivornoToday è in caricamento