rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Cronaca

Livornina d'oro a Daisaku Ikeda, maestro buddhista

La decisione è stata presa dalla giunta comunale il 16 aprile. La consegna avverrà il 3 maggio

Dopo Carlo Coccioli, la Livornina d'oro (massima onoreficenza della città) verra assegnata a Daisaku Ikeda (foto Rukomii, licenza CC BY-SA 3.0), maestro buddhista e attivista giapponese. La decisione è stata presa dalla giunta comunale il 16 aprile con la seguente motivazione: "ha dedicato la vita a sradicare le cause profonde della violenza fra esseri umani ed al fine di perseguire l'obiettivo di pace e dialogo fra i popoli. Negli anni, ha costruito una rete di conoscenze e cooperazioni in tutto il mondo dichiarando di volere 'lavorare per la pace contro qualsiasi forma di violenza e contribuire al benessere dell'umanità attraverso la diffusione di una cultura e di una educazione umanistica'". La consegna avverrà il 3 maggio e ritirare la Livornina, per conto di Ikeda, ci sarà Alberto Aprea, Presidente dell’istituto Buddista Italiano Soka Gakkai. 

Cos'è la Livornina d'oro

La Livornina, o "Liburnina" d’Oro è la massima onorificenza di Livorno, che viene conferita fin dagli anni '50 a personalità che si siano particolarmente distinte in ogni campo, quale omaggio o riconoscimento dell’Amministrazione comunale e della Città di Livorno. La Livornina riproduce un’antica moneta medicea, il "mezzo tallero", coniata dalla Zecca di Firenze per Livorno da Cosimo III nel 1683. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livornina d'oro a Daisaku Ikeda, maestro buddhista

LivornoToday è in caricamento