Cronaca

Fortullino, barca a vela alla deriva: lo skipper soccorso dai bagnini

L'imbarcazione è finita sulla costa livornese: a bordo un 70enne francese trovato in stato confusionale

Lo hanno trovato in stato confusionale e leggermente ferito, senza che riuscisse a spiegare come la sua barca a vela di 14 metri si fosse arenata là, a Fortullino (Castiglioncello), lungo la costa. A fare la scoperta di un natante alla deriva, a bordo della quale si trovava uno skipper francese di circa 70 anni con il suo cane, sono stati i bagnini del vicino stabilimento balneare, intorno alle 9 di martedì 10 agosto, che hanno quindi immediatamente allertato i soccorsi. Sul posto sono arrivati una motovedetta della capitaneria di porto di Livorno, un'ambulanza della pubblica assistenza di Cecina e i vigili del fuoco con la motobarca Raff 09, il gommone hd7 e il nucleo sommozzatori di Firenze per la verifica dello scafo e di ulteriori possibili persone presenti all'interno e in acqua. 

Trasportato all'ospedale di Livorno, l'uomo non sarebbe stato in grado di fornire dettagli precisi sul perché si trovasse lungo quel tratto di costa e come fosse stato possibile finire contro gli scogli. Agli uomini della capitaneria di porto, che si sono subito messi in contatto con le autorità francesi, avrebbe detto di dover tornare a Marsiglia per poi raggiungere Sénas, un paesino della Provenza là vicino. L'uomo, al momento, è ancora trattenuto in ospedale per i dovuti accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fortullino, barca a vela alla deriva: lo skipper soccorso dai bagnini

LivornoToday è in caricamento