rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Caso Figline, il Livorno a un passo dalla serie D: la sentenza del tribunale condanna i gialloblù

La squadra fiorentina è stata fatta scivolare all'ultimo posto della poule promozione

Figline all'ultimo posto della poule promozione e, di conseguenza, Livorno veramente a un passo dalla serie D. Così ha stabilito il tribunale federale territoriale nel pomeriggio di oggi, mercoledì 10 agosto. La decisione è arrivata dopo che la procura federale aveva chiesto per l'undici gialloblù la retrocessione all'ultimo posto nel campionato di Eccellenza della stagione regolare e la conseguente discesa in Promozione. Rispetto a quanto chiesto dalla procura, però, il tribunale ha decretato l'ultimo posto del Figline nel mini girone per il salto di categoria, modificando l'esito della classifica finale che vede così Vantaggiato e soci al secondo posto e, dunque, virtualmente promossi in attesa della nota ufficiale della Lnd. Infine il giudice ha inflitto pene più severe a giocatori e dirigenti della società fiorentina così come segue:  

  • Simone Simoni anni 3 di inibizione per omessa denuncia;
  • Emiliano Frediani 5 anni di inibizione;
  • Marco Becattini 3 anni di squalifica;
  • Vanni Burzagli 2 anni di squalifica;
  • Andrea Saitta 2 anni di squalifica;
  • Mattia Privitera 2 anni di squalifica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Figline, il Livorno a un passo dalla serie D: la sentenza del tribunale condanna i gialloblù

LivornoToday è in caricamento