menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Loris Rispoli ricoverato in rianimazione dopo un malore a casa dei genitori

Il presidente dell'associazione 140 è stato soccorso dai volontari della Svs con il medico che lo hanno portato in ospedale dopo averlo rianimato più volte

È ricoverato in gravi condizioni Loris Rispoli, 64 anni, presidente di "140", l'associazione dei familiari delle vittime del Moby Prince". Rispoli si trovava a casa dei genitori in via della Vecchia Casina quando, intorno alle 21 di ieri sera, lunedì 15 febbraio, è crollato a terra davanti ai genitori dopo aver accusato un forte dolore al petto. Immediata la chiamata al 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza della Svs con il medico.

Livorno e i familiari delle vittime del Moby Prince lottano con Rispoli

Decisive le manovre di rianimazione effettuate dal dottore e dai volontari che hanno consentito a Rispoli di arrivare vivo in pronto soccorso, dove nel frattempo era stata allertata la shock room. Trasferito prima in emodinamica, al momento Rispoli si trova ricoverato nel reparto di rianimazione in condizioni stabili ma ancora gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Psichiatria Livorno, la denuncia dell'ex direttore: "Pazienti legati ai letti, ormai è una procedura standard da quando c'è il Covid "

Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Giardino

Bonus verde 2021: come ottenere le detrazioni fiscali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento