Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Porto, sospeso sciopero dei lavoratori Ltm dopo il reintegro di un dipendente

L'azienda ha ritirato il provvedimento disciplinare che aveva indotto i sindacati a proclamare 48 ore di stop

I dipendenti di Ltm di Livorno, specializzata in movimentazione di rotabili su traghetti ro-ro, nel pomeriggio di ieri sabato 3 luglio hanno interrotto lo sciopero proclamato nei giorni scorsi e sono tornati a lavoro. Lo rendono noto i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti spiegando che l'azienda ha infatti deciso di ritirare il provvedimento disciplinare che aveva portato alla sospensione di un dipendente, poi reintegrato.

Porto, sciopero dei lavoratori Tdt. I sindacati: "Chiesta più produttività a spese della sicurezza degli operai"

"Un risultato importante - spiegano - che premia la compattezza e la lotta di lavoratori e sindacati". I lavoratori, rimasti in presidio davanti al varco Galvani del porto livornese dalle 7 di sabato 3 luglio, avrebbero scioperato per l'intera giornata e per quella di domani, lunedì 5 luglio. La protesta sarebbe continuata anche nei giorni successivi. Questo se "da parte dell'azienda non fosse arrivata la marcia indietro: le motivazioni che avevano indotto Ltm a sospendere il lavoratore, lo ribadiamo, erano da ritenersi pretestuose e prive di fondamento. È arrivata la svolta attesa: l'azienda ha comunicato il ritiro del provvedimento disciplinare e dunque il reintegro del lavoratore. Appena appresa la notizia - hanno concluso -i colleghi hanno deciso di interrompere sciopero e presidio e sono tornati al lavoro". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, sospeso sciopero dei lavoratori Ltm dopo il reintegro di un dipendente

LivornoToday è in caricamento