rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca

Scarica abusivamente rifiuti edili sul lungarno pisano, multa di 4mila euro a un muratore residente a Livorno

L'uomo è stato notato da un passante che ha prontamente avvisato la polizia. In seguito agli accertamenti è scattata la sanzione

E stato notato da un passante mentre, nella mattina di lunedì 29 agosto, si era portato con il furgone sul lungarno d'Annunzio, a Pisa, per scaricare impropriamente rifiuti edili. Quando una volante della polizia è giunta sul posto a seguito della segnalazione di un passante, gli agenti hanno sì riscontrato l'illecito sversamento, come riporta PisaToday, ma di quell'uomo non vi era più alcuna traccia. Le immediate ricerche lungo la via in direzione mare hanno tuttavia consentito ad un 'altra pattuglia della polizia stradale arrivata in ausilio di notare, a poche centinaia di metri dal luogo oggetto della segnalazione, l'autocarro fermo a bordo strada. 

Il guidatore, un muratore 45enne residente a Livorno, dopo un'iniziale reticenza ha ammesso ai poliziotti di aver gettato lui stesso le macerie di un lavoro. Al termine degli accertamenti, l'uomo è stato così multato per aver sversato rifiuto speciale non pericoloso su terreno demaniale, nonché per aver utilizzato il veicolo per un uso diverso del mezzo per il quale era destinato. La sanzione è stata di quasi 4mila euro, con contestuale ritiro della carta di circolazione e fermo amministrativo dell'autocarro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarica abusivamente rifiuti edili sul lungarno pisano, multa di 4mila euro a un muratore residente a Livorno

LivornoToday è in caricamento