rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca San Vincenzo

Erosione spiagge a San Vincenzo, al via gli interventi di ripascimento: 500mila euro per riprofilare la costa

Finanziate e aggiudicati i lavori, le operazioni prenderanno il via entro una settimana. Ecco i tratti di arenile interessati

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Prenderanno il via a breve, al massimo entro una settimana, i lavori di riprofilatura degli arenili finalizzati a ripristinare la linea di costa in vista della stagione estiva dopo i danni causati dalle mareggiate invernali e dagli effetti legati al fenomeno dell'erosione costiera. Gli interventi, da poco più di 500mila euro, arrivano a seguito dell'ammissione a finanziamento dei progetti presentati dal Comune alla Regione Toscana e a conclusione della gara chiusa lo scorso 6 maggio, che ha visto l'aggiudicazione dell'appalto da parte della Sasit di Viareggio, specializzata in lavori marittimi, portuali e subacquei. A seguito della conclusione dell'iter relativo alla gara stessa, e in attesa degli ultimi passaggi burocratici, in questi giorni i tecnici dell'azienda, il personale dell'ufficio Lavori Pubblici del Comune, il direttore dei lavori e l'amministrazione comunale si sono incontrati nell'ottica di pianificare il via degli interventi, puntando sulla necessità di svolgere quanto pianificato con rapidità sia a nord che a sud del porto turistico.

Ripascimento spiagge a San Vincenzo, ecco i tratti di arenile interessati dagli interventi

Gli interventi sono cinque e riguardano i tratti di costa tra il fosso Renaione e quello delle Prigioni, tra il porto turistico e il fosso delle Rozze, tra il fosso delle Rozze e il limite amministrativo nord, tra via Abruzzo e via Tridentina e tra il fosso Botro ai Marmi e Riva degli Etruschi. Nell'ottica di velocizzare i lavori, dopo i colloqui di questi giorni con i responsabili della ditta che si è aggiudicata l'appalto, è stato deciso da parte di quest'ultima di avvalersi della collaborazione di un'altra azienda in maniera tale da agire in maniera congiunta e portare a compimento quanto descritto dai progetti nell'arco di un paio di settimane, condizioni meteo permettendo.

Al largo delle nostre coste, dunque, saranno operative due draghe in grado di ridisegnare gli arenili e garantirne piena fruibilità per cittadini e turisti con l'imminente approssimarsi della stagione estiva. In diversi punti individuati dai cinque lotti del progetto, inoltre, molta sabbia è tornata dunque le operazioni di ripascimento verranno effettuate laddove la situazione è rimasta critica. Entro fine mese inoltre verranno completati anche i lavori per quanto riguarda gli accessi al mare, in questo caso il Comune ha stimato un costo di 125mila euro, la copertura è già stata individuata e nei prossimi giorni anche questo importante lavoro sarà concretizzato. Riguarda via Veneto, via Liguria, via Molise, via Campania e via Pianosa, mentre per via del Giglio ci sarà da attendere di più in quanto dovrà terminare prima il cantiere adiacente al condominio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erosione spiagge a San Vincenzo, al via gli interventi di ripascimento: 500mila euro per riprofilare la costa

LivornoToday è in caricamento