menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vento forte e mareggiate, chiuso il viale Italia: danneggiate le spallette vicino alla Rotonda d'Ardenza. Foto

Onde alte fino a 4 metri e raffiche di Libeccio fino a 110 km/h. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco a Livorno e provincia

Raffiche di vento, mareggiate e violenti temporali si sono abbattute su Livorno dalla mattina di oggi, sabato 23 gennaio. Già dalle prime ore dell'alba, sono stati numerosi gli interventi dei vigili del fuoco tra Livorno e provincia a causa di alberi caduti, cornicioni e tegole pericolanti. Per ragioni di sicurezza in città la polizia municipale e la protezione civile, a causa del Libeccio che soffia a 110 km/h, hanno chiuso il viale Italia tra via Sant'Jacopo in Acquaviva e via Forte dei Cavalleggeri. Numerosi sono stati i detriti che il mare ha portato in strada per i quali si è reso necessario l'intervento di operatori di Aamps e Avr che li hanno rimossi grazie all'aiuto di mezzi a pala gommata e multibenna, e spazzatrici. All'altezza del moletto, la marea ha trascinato, oltre a numerosi rifiuti, anche una barca a motore che, probabilmente, era ormeggiata davanti ai Pancaldi. 

Sempre sul lungomare, le mareggiate hanno danneggiato le spallette all'altezza della Rotonda d'Ardenza vicino alla Baracchina Marrakesh. Almeno una decina le lastre che si sono staccate finendo lungo il marciapiede e la pista ciclabile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festival di Sanremo, Ibrahimovic in ritardo alla terza serata: "Bloccato in autostrada, accompagnato da un motociclista diretto a Livorno". Video

Attualità

Ultimo concerto, il grido disperato dei Live Club sul palco del Festival di Sanremo: "Senza di noi le città sono più brutte e vuote"

social

Festa della donna: origine, storia e significato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento