Cronaca Ardenza-LaRosa / Viale Italia

Morto a 42 anni al largo dell'Accademia, il cordoglio della Cgil: "Marco era un esempio per tutti i colleghi"

Operaio Tdt, Villano è deceduto ieri mentre faceva il bagno: "Un esempio di serietà e correttezza"

(Foto Facebook)

Un grande lavoratore, tifosissimo del Milan, ben voluto da tutti i colleghi. Era questo Marco Villano, 42enne operaio dipendente Tdt, tragicamente deceduto ieri, sabato 26 giugno, al largo degli scogli dell'Accademia dove, come di consueto, amava fare un tuffo nel tempo libero. Presumibilmente colto da un malore mentre faceva il bagno, Villano è stato recuperato ormai senza vita dai sommozzatori dei vigili del fuoco che, in ausilio alla capitaneria di porto, si erano subito messi alla ricerca del disperso appena inoltrata la richiesta di soccorso da parte di alcuni bagnanti che non lo avevano più visto tornare a riva.

Grande il dolore tra i colleghi del Terminal Darsena Toscana, che appena due mesi fa si erano stretti intorno alla'famiglia D'Addario per la perdita altrettanto improvvisa dell'amico Giovanni, anche lui dipendente Tdt. "La Filt-Cgil provincia di Livorno - scrive il sindacato in una nota - esprime tutto il proprio sconcerto per l'improvvisa scomparsa di Marco Villano, lavoratore Tdt. Marco era un esempio di serietà e correttezza, un esempio per tutti i suoi colleghi. Alla famiglia e agli amici di Marco le nostre più sentite condoglianze". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 42 anni al largo dell'Accademia, il cordoglio della Cgil: "Marco era un esempio per tutti i colleghi"

LivornoToday è in caricamento