Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Mascagni Festival, musica al salmastro dalla Meloria alla Terrazza. Il programma

Domenica 25 luglio prenderà il via l'edizione 2021 della rassegna che quest’anno sarà all’insegna del mare. Primo spettacolo alle Secche con Michele Placido e Gabriele Baldocci, diciotto eventi in calendario per rendere omaggio al compositore labronico

Sarà un debutto suggestivo, tutto da vivere, quello dell'edizione 2021 del Mascagni Festival. Da cerchiare in rosso la data del 25 luglio quando, alle Secche della Meloria, andrà in scena ‘Mascagni e il mare' con Michele Placido a fare da voce narrante e Gabriele Baldocci al pianoforte. Uno show all'insegna del salmastro, vero leit motiv di quella che si appresta ad essere un'edizione davvero speciale, diciotto eventi tra musica, parole e recitazione. Attesi artisti di primissimo piano, dopo Placido e Baldocci sarà la volta delle direttrici d'orchestra Gianna Fratta e Beatrice Venezi, poi Danilo Rea, Laura Morante, Agnese Claisse e La Rappresentante di Lista

Estate 2021 | Effetto Venezia, Straborgo, Caprilli, gare remiere, Mascagni Festival: il calendario degli eventi in programma a Livorno

Un calendario caratterizzato da eventi sia gratis che a pagamento, tra mare, città e anche oltre, in location di primissimo piano quali saranno Castel Sonnino, Fortezza Nuova, Fortezza Vecchia, piazza Cavallotti, il lungomare di Livorno e il Lago Alberto di Guasticce, passando per i fuori porta di Lucca, Ravenna e Gerusalemme e per il nuovo progetto delle #terremascagnane di Campiglia Marittima, Bolgheri e Bibbona. Monologhi, commedie liriche, passeggiate musicali da Ardenza a Antignano e concerti con i solisti della Mascagni Academy. Al centro di tutto la Terrazza, luogo dedicato proprio al compositore labronico, al quale il festival vuole rendere omaggio come massimo esponente del verismo con tutta la sua carica innovativa. L'edizione 2021 è stata presentata martedì 11 maggio al teatro Goldoni dal direttore artistico Marco Voleri, che ha evidenziato come la rassegna di questo'anno, dal titolo #Musicasalmastra, "farà di tutto per rimanere sulla pelle e negli occhi di chi ascolta. Un viaggio nelle composizioni di Mascagni e nei luoghi che ha vissuto".

Salvetti: "Un'iniziativa che fa bene all'anima, per tornare a vivere con un sorriso"

palco Goldoni-2

"La scorsa estate - ha detto il sindaco Luca Salvetti - il Festival ha avuto un enorme successo. Per questa edizione abbiamo deciso di coinvolgere l'intera provincia attraverso l'iniziativa #terremascagnane. D'altra parte abbiamo voluto approfondire anche lo stretto rapporto che noi livornesi abbiamo con il mare, che lo stesso Mascagni sentiva dentro di sé. Infatti - ha aggiunto - l'evento di apertura si svolgerà addirittura in mezzo al mare, alle Secche della Meloria, un luogo di rara bellezza e fascino. Dopo tanti mesi così difficili, vogliamo tutti tornare a vivere iniziando da un sorriso, e questa è un'iniziativa che fa bene all'anima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascagni Festival, musica al salmastro dalla Meloria alla Terrazza. Il programma

LivornoToday è in caricamento