rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca

Covid, mascherine a rischio proroga sui mezzi di trasporto. Dal 15 giugno stop in cinema e teatri

Domani il consiglio dei ministri deciderà sull'obbligo dei dispositivi su autobus, aerei e treni

Addio alle mascherine durante gli eventi sportivi al chiuso, nei cinema e nei teatri a partire da domani, mercoledì 15 giugno. Gli unici luoghi dove invece si dovrebbe continuare a indossarle saranno i mezzi di trasporti, ospedali ed rsa ma su questa questione il governo deciderà solamente domani pomeriggio durante il consiglio dei ministri. I dispositivi di protezione restano "raccomantati" a scuola, ma già durante l'esame di maturità gli studenti potranno non averli con sé.

Ad annunciare le novità, come riportato da Today.it, è stato il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa: "Il 15 giugno credo che andremo a rimuovere le ultime misure restrittive come le mascherine al chiuso. Tuttavia c'è ancora una riflessione che riguarda i mezzi di trasporto. Per tutti gli altri luoghi (cinema, teatri, manifestazioni sportive al chiuso) le mascherine verranno tolte e non ci sarà più l’obbligo ma ci sarà la raccomandazione. Dopo due anni, credo sia giunto il momento di dare fiducia ai cittadini".  

L'unico dubbio del Governo rimane quello relativo ai mezzi di trasporto: su bus, treni e aerei l'esecutivo non si è ancora espresso, ma sono molti gli esperti che considerano la misura ancora necessaria. Come spiegato dallo stesso Speranza "ci sono valutazioni in corso; ma è possibile che le mascherine restino obbligatorie su autobus, tram, metropolitane, aerei e treni". La decisione definitiva in merito a questo aspetto sarà presa solamente domani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, mascherine a rischio proroga sui mezzi di trasporto. Dal 15 giugno stop in cinema e teatri

LivornoToday è in caricamento