Meloria, sabato 8 giugno sub a lavoro per la pulizia del fondale

L'evento è organizzato dall'Ente Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli e vedrà impegnati tantissimi volontari

Ripulire i fondali dell'area marina protetta delle secche della Meloria. Questa la finalità dell'iniziativa, in programma sabato 8 giugno, organizzata dall'Ente Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli insieme alla Capitaneria di Porto di Livorno, con il patrocinio del Comune di Livorno e con il supporto operativo della cooperativa Aplysia di Livorno. Gruppi di subacquei esperti esploreranno i fondali per individuare e raccogliere i rifiuti, mentre altre squadre di volontari aiuteranno lavorando in appoggio sulle barche e a terra. Ampia l'adesione all'evento: ci saranno il nucleo subacqueo delle Capitanerie di Porto, il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Livorno e il Centro di Biologia Marina di Livorno, il Porto di Pisa primo porto plastic-free d'Italia, i centri diving Accademia Blu di Livorno e Bolle di Azoto di Chioma, Assonautica - Mare Vivo e numerosi circoli nautici livornesi, tutti riconoscibili della bandiera dell'iniziativa issata a bordo. Tra i protagonisti non mancherà il robot-granchio realizzato dall'Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant'Anna che è in grado di muoversi sul fondale, individuare plastiche e microplastiche e raccoglierle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Greenpeace: "Un mare di rifiuti tra Elba e Capraia"

Allo scoglio della Regina in mostra le attrezzature per il monitoraggio del mare 

In contemporanea, lo Scoglio della Regina sarà aperto al pubblico tutto il giorno dalle 11 alle 19 e offrirà ai visitatori esposizioni, dimostrazioni, laboratori e dibattiti. In particolare saranno in mostra le attrezzature all'avanguardia utilizzate per il monitoraggio del mare, robot ispirati agli animali marini, il veicolo di ricerca oceanografica WaveGlider del Consorzio Lamma, attrezzi da pesca ecocompatibil e  materiali relativi ai progetti scientifici in corso sull'area. Sarà allestito uno spazio espositivo con materiale per la conoscenza delle caratteristiche ambientali dell'area marina protetta e della sua corretta fruizione e ci saranno laboratori per i più piccoli sul problema della plastica in mare in collaborazione con l'Acquario di Livorno.  Verranno inoltre proiettati video illustrativi della Campagna nazionale #plasticfreegc promossa dal Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto volto ad educare e sensibilizzare i cittadini, ed in particolare le giovani generazioni, sui comportamenti corretti a tutela del mare e sul rispetto dell’ambiente marino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, tromba d'aria scoperchia case e devasta il Circolo Canottieri: diversi feriti. Video

  • Caos Livorno, il fallimento non aspetta il tribunale: la vergognosa realtà di una società fantasma

  • Caos Livorno, Spinelli attacca: "Cacciato da tifosi e stampa. Tornerò nel calcio, ma non qui"

  • Iti Galilei, anche un insegnante positivo al Coronavirus: quarantena per 200 persone

  • Caos Livorno | Navarra chiede il 34%, i soci respingono l'offerta. Banca Cerea: "Troveranno un accordo". Ma la pazienza è finita

  • Serie C, Albinoleffe-Livorno in diretta. Live

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento