Cronaca Porta a mare / Piazza Luigi Orlando

Il ministro Speranza a Livorno, sui social l'organizzazione della protesta no vax: "Venite vestiti da Covid-zombie"

Martedì 31 agosto il ministro della Salute sarà in città e i contrari al vaccino preparano l'accoglienza: "Portate siringhe finte o vestitevi di nero. Sarà una specie di funerale per chi ne ha fatti celebrare tanti"

Il ritrovo è per martedì 31 agosto, ore 17, un'oretta prima dell'arrivo del ministro della Salute, Roberto Speranza, che sarà a Livorno per l'anteprima di "Unica, quello che ci unisce", ovvero la festa di Articolo Uno in scena all'Arena Astra dall'1 al 5 settembre. L'invito, attraverso i consueti canali social, è di "venire vestiti da covid-zombie", con tanto di "siringhe finte nel braccio", o in alternativa "vestiti di nero, a lutto. Sarà una speciale funerale per chi ne ha fatti celebrare tanti". È questa l'accoglienza al ministro che stanno preparando "no vax" e "no green pass", sempre più attivi nell'ultimo mese con diverse manifestazioni in cui si è rivendicata la "libertà di scelta" e manifestato il proprio dissenso contro l'obbligo vaccinale e quella che viene definita una "dittatura sanitaria".

No green pass, in 300 alla manifestazione tra le vie del centro: "Contrari alla dittatura sanitaria" 

La protesta, come si scopre facendo un giro su Telegram, sarà forte e decisa ma dovrà comunque essere civile: "Portare cartelli e striscioni, fischietti, megafoni e tamburi - dicono gli organizzatori -. Esporremo anche delle bare simboliche con tanto di corona di fiori. Non portare cibo marcio o altri oggetti da lanciare: disturbiamo la presentazione con il baccano e con la nostra rappresentazione. Chi avesse altre idee realizzabili in poco tempo, le proponga. E ricordate - concludono -: finché c'è Covid c'è Speranza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Speranza a Livorno, sui social l'organizzazione della protesta no vax: "Venite vestiti da Covid-zombie"

LivornoToday è in caricamento