rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca

Ricettazione e furti in numerosi negozi: minorenne arrestato

L'operazione è stata effettuata dalla polizia. Inoltre è finito in manette un cittadino straniero per estorsione e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Si era reso responsabile di ricettazione e numerosi furti ai danni di esercizi commerciali della città. Per questo motivo un ragazzo minorenne è stato arrestato, nel pomeriggio del 22 marzo, dalla squadra mobile di Livorno su disposizione del Gip del tribunale dei minorenni di Firenze. Il giovane è stato accompagnato nel carcere minorile del capoluogo toscano. 
Sabato 23 marzo invece l’ufficio di polizia di frontiera marittima ha arrestato su disposizione dalla Corte di appello di Messina un marocchino del '65 che doveva scontare ancora 2 anni, 5 mesi ed 8 giorni per estorsione e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo è stato bloccato mentre tentava di imbarcarsi per la Corsica. 

I controlli della polizia 

Nel pomeriggio del 22 marzo, la questura di Livorno ha disposto l'effettuazione di rigorosi servizi di controllo del territorio, coordinati dal commissario capo Claudio Cappelli. Per questo tipo di attività sono stati impegnati gli uomini dell'ufficio prevenzione generale, del reparto prevenzione crimine di Firenze, della squadra mobile e della guardia di finanza con unità cinofila. Le zone nel mirino delle forze dell'ordine sono state: piazza Grande, piazza della Repubblica, piazza Garibaldi e piazza Attias. In tutto sono stati controllati 13 mezzi e 23 persone senza riscontrare irregolarità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione e furti in numerosi negozi: minorenne arrestato

LivornoToday è in caricamento