menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saltano la scuola ma vengono scoperti da una madre: 5 minorenni rintracciati a Pisa e riconsegnati ai genitori

I giovani studenti sono stati fermati in un fast food della stazione dalla polizia. Decisiva la segnalazione di una mamma che ha scoperto dal registro elettronico che il figlio non si era presentato alle lezioni

Avevano deciso di saltare la scuola e fare un giro nella vicina Pisa senza però avvisare i genitori, magari per evitare di essere sgridati per la loro bravata. Tuttavia, la piccola avventura è finita poco dopo quando i cinque minorenni, a seguito delle ricerche della polizia di stato allertata da una delle madri, sono stati rintracciati dalla polfer in un fast food della stazione pisana e affidati alle rispettive famiglie. Tutto è iniziato nella mattina di oggi, venerdì 22 gennaio, quando i giovani si sono messi d'accordo per non presentarsi alle lezioni e di prendersi un giorno "di vacanza". In poco tempo hanno raggiunto la stazione di Livorno e qui hanno preso il primo treno per Pisa.

La madre di uno dei ragazzi, grazie a un controllo sul registro elettronico, si è accorta di come il figlio risultasse "assente" e così ha iniziato a chiamarlo ripetutamente. Dopo numerosi tentativi andati a vuoto, allarmata, ha chiesto aiuto alla polizia. Il coordinamento tra le varie articolazioni territoriali ha portato all'intensificazione dei controlli sulle più importanti vie di comunicazione e, in brevissimo tempo, al rintraccio dei giovani i quali erano seduti all'interno di un locale della stazione. Tutti sono stati affidati ai rispettivi genitori

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festival di Sanremo, Ibrahimovic in ritardo alla terza serata: "Bloccato in autostrada, accompagnato da un motociclista diretto a Livorno". Video

Attualità

Ultimo concerto, il grido disperato dei Live Club sul palco del Festival di Sanremo: "Senza di noi le città sono più brutte e vuote"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento