rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Stagno | Moglie stalker viola il divieto di avvicinamento per insultare il marito: arrestata

La donna, una 33enne già denunciata in passato per atti persecutori, è stata poi rilasciata. Avrebbe contestato al coniuge alcune inadempienze economiche

Avrebbe fatto tutto nella piena consapevolezza, davanti ai figli, per contestare direttamente al marito dal quale si sta separando alcune presunte inadempienze economiche. Senza minimamente preoccuparsi delle conseguenze che avrebbe comportato la violazione del divieto di avvicinamento all'uomo che le era stato imposto dal giudice quale misura cautelare emessa dopo un precedente denuncia per stalking.

Così, nella serata di venerdì 25 febbraio, una 33enne italiana si è presentata sul luogo di lavoro del compagno, a Stagno, insultandolo ripetutamente. Fatto scattare l'allarme del braccialetto elettronico, sul posto è quindi intervenuta una pattuglia della Squadra volanti della questura pisana, con gli agenti costretti a procedere nei confronti della donna. Arrestata, la 33enne è accompagnata negli uffici di via Lalli e, dopo gli atti di rito, rilasciata dal pubblico ministero di turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagno | Moglie stalker viola il divieto di avvicinamento per insultare il marito: arrestata

LivornoToday è in caricamento