menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moletto di Antignano, decine di giovani assembrati e sporcizia lasciata ovunque. Video

Venerdì pomeriggio il consueto ritrovo di moltissimi ragazzi. Ma, al di là del mancato rispetto delle norme anti Covid-19, non c'è neppure quello per l'ambiente. Il video denuncia dei soci dei circoli

È uno dei posti più amati dai giovani livornesi che, ormai da generazioni, vi trascorrono intere serate nel pieno dell'estate o lo frequentano quando il sole e il bel tempo, nelle stagioni più fredde, lo consentono. Come venerdì pomeriggio 18 dicembre, quando decine e decine di ragazzi si sono ritrovate al moletto di Antignano per trascorrere all'aria aperta una piacevole giornata all'aperto in tempo di Covid. Peccato, però, che piccoli gruppi o singole persone, magari arrivati in momenti anche diversi, abbiano di fatto poi affollato le spallette del porticciolo, creando così assembramenti non consentiti dalle norme anti contagio per evitare i quali, il mese scorso, si arrivò alla chiusura preventiva dei moletti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Situazioni pericolose in epoca Covid-19 che non dovrebbero avere bisogno di sceriffi o ordinanze per essere tenute sotto controllo. Ma evidentemente il buonsenso non è proprio a tutti quanti ed anzi manca non soltanto quando si tratta di relazionarsi con la pandemia. Ciò che fa arrabbiare ancora di più i soci dei circoli (Circolo Pesca Antignano e Circolo Velico Antignano), infatti, è la totale mancanza di rispetto per l'ambiente, per il lavoro degli operatori ecologici e nei confronti di chi, quel moletto, lo vive come fosse casa propria.

Nel video denuncia che ci è stato inviato dai soci, infatti, si può notare come la mattina successiva all'assembramento di giovani, ovvero sabato 19 dicembre, le spallette e i passaggi che circondano il porticciolo fossero letteralmente invasi di sporcizia evidentemente lasciata la sera prima. Mozziconi di sigarette, brick di bevande varie, cartine e cartacce di ogni tipo, buste di plastica e bottigliette abbandonate che alcuni volontari hanno prontamente rimosso come ormai fanno da anni quando neppure il lavoro degli operatori ecologici può bastare contro l'inciviltà di alcuni. 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Panettone World Championship 2021, Lorenzo Cristiani vola in semifinale: "Soddisfazione enorme, risultato da condividere con l'intera famiglia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento