rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Scopaia, muore in casa a 53 anni: indaga la polizia

La donna sarebbe andata in arresto cardiaco dopo aver presumibilmente assunto droga. In casa, trovati eroina ed hashish. Le indagini della Squadra mobile

Una donna di 53 anni, originaria di Montecatini, è morta in un appartamento alla Scopaia, nel primo pomeriggio di oggi, martedì 11 agosto, probabilmente a causa di un'overdose di eroina. La droga infatti, insieme a dell'hashish, è stata ritrovata nell'abitazione dalla squadra mobile della questura, guidata dal vicequestore aggiunto Valentina Crispi, a cui spetteranno le indagini per far luce su quanto accaduto. A chiamare i soccorsi è stato il proprietario dell'abitazione, successivamente denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti. Sul posto si è portata un'ambulanza dell'Svs con il medico del 118 che dopo aver cercato di rianimare la donna, purtroppo non ha potuto far altro che constatarne il decesso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopaia, muore in casa a 53 anni: indaga la polizia

LivornoToday è in caricamento