Tragedia al rave in ex Trw, l'inchiesta della procura per morte come conseguenza di spaccio

Aperto un fascicolo contro ignoti. Secondo le indagini della squadra mobile, la giovane sarebbe arrivata a Livorno in treno con un amico

Era arrivata a Livorno in treno, con un amico, nelle prime ore del mattino di venerdì 1 novembre. In programma una tre giorni di festa nei quali, invece, ha trovato la morte. Sul decesso di Moira Piermarini, la 30enne pisana il cui cadavere è stato ritrovato lunedì mattina 4 novembre a conclusione del rave party del ponte di Ognisanti, all'ex fabbrica Trw di via Enriques, sta indagando la squadra mobile di Livorno, coordinata dal vicequestore aggiunto Valentina Crispi. Intanto, la procura livornese ha aperto un fascicolo contro ignoti per morte come conseguenza di altro reato e per spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morte al rave in ex Trw, il questore: "Impossibile intervenire prima, situazione esplosiva"

Secondo gli investigatori, la giovane avrebbe preso parte al rave fin dal primo giorno: tra le ipotesi formulate dagli inquirenti, c'è anche quella di un malore nella notte tra domenica e lunedì, mentre stava dormendo nell'auto di un ragazzo conosciuto al rave party, forse come conseguenza dell'assunzione di sostanze proibite. Ipotesi che saranno confermate o meno dagli esami tossicologici e dall'autopsia, disposta dalla procura di Livorno e che sarà effettuata entro la settimana all'istituto di medicina legale di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

Torna su
LivornoToday è in caricamento