Cronaca

Morto annegato nei fossi, Salvetti: "Sgomento per la vicenda, ma 'no' a strumentalizzazioni da avvoltoi"

L'intervento del sindaco: "Da condannare le reazioni di qualche connazionale di Fares, ridicole le dichiarazioni di alcuni politici. Come ha spiegato il questore, i filmati e l'autopsia serviranno a ricostruire l'accaduto"

"La morte del giovane Fares Shgater ha provocato in tutta la comunità livornese un grande sgomento. Ma serve pacatezza nel commentare l'intera vicenda, ogni strumentalizzazione è fuori luogo". Interviene così il sindaco di Livorno, Luca Salvetti, il giorno dopo la manifestazione dei connazionali del giovane tunisino annegato nei fossi nella notte tra sabato 24 e domenica 25 aprile mentre tentava di fuggire a un controllo di polizia. Un corteo pacifico per chiedere "Verità e giustizie per Fares", regolarmente autorizzato dalla questura, sfociato tuttavia in alcuni momenti di tensione e al quale ha fatto da contraltare il sit-in della Lega in piazza della Repubblica in solidarietà delle forze dell'ordine.

Tunisino annegato nei fossi, il sindacato di polizia Sulpl: "No alle speculazioni, sì alla bodycam"

Salvetti: "Condannare scritte e cori offensivi contro forze dell'ordine"

"Non ho capito la contromanifestazione della Lega - spiega Salvetti -, contro che cosa? Contro chi chiede di capire cosa sia successo? Chiedere la verità è un diritto e, come ha spiegato il questore Roberto Massucci, con il quale sono in contatto, saranno i filmati e l'autopsia a ricostruire quanto accaduto. Sono invece da condannare l'atteggiamento di quei connazionali di Fares Shgater che hanno imbrattato le spallette dei fossi con scritte offensive nei confronti delle forze dell'ordine o intonato cori ed esposto striscioni contro la polizia".

Quante alle reazioni della politica a mezzo social, soprattutto a chi lo accusa di "mutismo" e di essere "complice" della comunità tunisina, nonché sugli striscioni comparsi nella notte ai Quattro Mori ("Salvetti complice", "Giù le mani dalla polizia"), il sindaco risponde così: "Sono solo strumentalizzazioni da avvoltoi - conclude il sindaco -, alcune dichiarazioni ridicole fatte per tornaconto personale. Il solito giochino per portare acqua al proprio mulino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto annegato nei fossi, Salvetti: "Sgomento per la vicenda, ma 'no' a strumentalizzazioni da avvoltoi"

LivornoToday è in caricamento