Cronaca Castagneto Carducci

Tragedia a Bolgheri, è morto Andrea Mari detto Brio: sei volte vincitore del Palio di Siena, aveva 43 anni

Pluricampione dello storico cencio senese, si è schiantato a bordo di una Porsche sul viale dei Cipressi. Inutili i tentativi di soccorso

Tragedia sul Palio di Siena. Nel pomeriggio di oggi 17 maggio il fantino Andrea Mari detto "Brio", sei volte vincitore dello storico 'cencio' senese, è morto schiantandosi con la sua Porsche contro un albero sul viale dei Cipressi, in località San Guido (Bolgheri).

Mari, nato a Rosia (frazione del comune di Sovicille, in provincia di Siena) il 13 ottobre del 1977, aveva esordito al Palio nel 2001 montando il cavallo Razzo de Nulvi per la contrada della Tartuca. Il primo successo in groppa a Choci, il 2 luglio del 2006, con i colori della Pantera, quindi le vittorie del 2009 (Civetta), 2011 (Giraffa), 2014 (Civetta), 2015 (Torre) e, l'ultima, nel 2018, montando Rocco Nice per il Drago (sotto il video). In carriera, tra le corse a pelo (cavalli montati senza sella), anche un successo al Palio di Legnano, nel 2016, per la contrada San Martino.

Ancora da chiarire le dinamiche che hanno portato all'impatto fatale nel quale Andrea Mari ha perso la vita. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, non risulterebbero coinvolti altri mezzi. Il fantino senese, estratto poi senza vita dall'abitacolo, avrebbe dunque perso il controllo dell'auto schiantandosi poi contro un cipresso. Completamente distrutta la Porsche sulla quale viaggiava, recuperata dai vigili del fuoco, mentre saranno gli agenti della Municipale di Castagneto a cercare di chiarire le cause del tragico incidente.

Nella foto in apertura Andrea Mari detto Brio (Janus Kinase, Wikipedia, licenza CC BY-SA 2.0)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Bolgheri, è morto Andrea Mari detto Brio: sei volte vincitore del Palio di Siena, aveva 43 anni

LivornoToday è in caricamento