Cronaca

Annegato tragicamente a Tirrenia, la comunità senegalese si mobilita per il rimpatrio della salma di Khadim

Sulla piattaforma GoFundMe l'iniziativa che ha come obiettivo quota 4.000 euro per pagare le spese del funerale del 19enne deceduto lo scorso 10 giugno

"Pensiamo sia doveroso e giusto dare un senso a tutto questo. Vogliamo impegnarci per portare un po’ di sollievo nel dolore dei familiari". È attraverso queste parole che la comunità senegalese ha lanciato sulla piattaforma GoFundMe una raccolta fondi per sostenere le spese del funerale e del rimpatrio della salma di Khadim Mboup, il giovane senegalese di 19 anni morto annegato mentre giocava in acqua con gli amici sulla spiaggia di Tirrenia, dove era andato insieme al fratello e agli amici per festeggiare tutti insieme l'ultimo giorno di scuola.

Un evento tragico, che ha gettato nello sconforto conoscenti e familiari di Khadim, che viveva in provincia di Pisa. Così la grande mobilitazione e la straordinaria solidarietà di questi giorni hanno fatto sì che venisse lanciata questa raccolta. L'obiettivo è raggiungere 4.000 euro, somma necessaria per il funerale e per il rimpatrio in Senegal della salma.  La raccolta fondi per il momento ha raggiunto quasi 1.900 euro e centinaia di condivisioni sui social. Per chi volesse contribuire con un piccolo gesto, la campagna è raggiungibile cliccando qui 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annegato tragicamente a Tirrenia, la comunità senegalese si mobilita per il rimpatrio della salma di Khadim

LivornoToday è in caricamento