rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Rosignano Marittimo

Santa Luce, malore nel bosco mentre cerca funghi: muore a 72 anni davanti al figlio

L'uomo si è accasciato a terra all'improvviso. Inutili purtroppo i tentativi di rianimazione

La passione per i funghi lo aveva portato, come già accaduto in passato, ad andare con il figlio nei boschi vicino Santa Luce. Ed è qui che intorno alle 9.30 di oggi, martedì 25 ottobre, un 72enne si è accasciato a terra ed è morto a causa di un malore. È stato il figlio che, intuita la gravità della situazione, ha chiamato il 112 con gli operatori che, in attesa dell'arrivo delle ambulanze, gli hanno spiegato le prime manovre di rianimazione da mettere in atto. 

I soccorritori, giunti sul posto con un'ambulanza della Croce Rossa di Santa Luce e una della Pubblica Assistenza di Rosignano con il medico del 118, hanno avuto non poche difficoltà a trovare i due a causa della fitta vegetazione ed è per questo che è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso partito da Firenze. Una volta raggiunto il bosco, il pilota ha individuato padre e figlio e fatto calare i soccorritori che hanno proseguito la manovre di rianimazione. Purtroppo però per il 72enne non c'è stato niente da fare e il medico ha dovuto constatarne il decesso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Luce, malore nel bosco mentre cerca funghi: muore a 72 anni davanti al figlio

LivornoToday è in caricamento