rotate-mobile
Cronaca Portoferraio / Via Valle di Lazzaro

Tragedia all'Elba, 33enne trovato morto in casa dai genitori: indagano i carabinieri

L'uomo era in vacanza sull'isola e il giorno prima aveva trascorso una tranquilla serata con gli amici. Il sostituto procuratore ha disposto l'autopsia

Tragedia all'isola d'Elba nelle prime ore della mattina del 18 agosto. Un 33enne originario di Napoli è stato trovato privo di vita nell'abitazione in cui risiedeva per le vacanze con i familiari. L'uomo era tornato a casa dopo una tranquilla serata trascorsa in compagnia degli amici. La mattina seguente i genitori, non vedendolo ancora alzato, sono andati a svegliarlo, ma il figlio non rispondeva ai loro richiami.

Immediata quindi la chiamata al 118 che ha inviato sul posto i volontari della Pubblica Assistenza Croce Verde di Portoferraio con il medico che, una volta arrivati sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo nonostante i tentativi di rianimazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Portoferraio che stanno conducendo le indagini del caso. Al momento, per quanto è dato sapere, sul corpo del 33enne non ci sono segni di violenza. Il sostituto procuratore Giuseppe Rizzo ha disposto l’autopsia per chiarire le cause della morte.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia all'Elba, 33enne trovato morto in casa dai genitori: indagano i carabinieri

LivornoToday è in caricamento