Cronaca

Malore in azienda, operaio livornese muore a 57 anni davanti ai colleghi

Tragedia alla Alex Sistemi di Collesalvetti, in via delle Colline livornesi, intorno alle 7.30 di stamani 26 aprile. Disperati ma purtroppo vani i tentativi di rianimare Maurizio Ismaeli, dipendente della ditta specializzata in costruzioni industriali

Un malore fatale, presumibilmente un infarto, mentre si trovava in azienda. È morto così, intorno alle 7.30 di questa mattina lunedì 26 aprile, Maurizio Ismaeli, operaio livornese di 57 anni, dipendente della Alex Sistemi Spa di Collesalvetti, azienda specializzata nella costruzione di impianti industriali che si trova in via delle Colline livornesi, vicino all'Interporto di Guasticce. Una tragedia che si è consumata davanti ai colleghi di lavoro, i primi ad allertare il 118 e a cercare di rianimare l'amico e compagno di lavoro. Quindi l'arrivo del medico, a bordo di un'ambulanza della Svs di Livorno, che ha provato a salvare la vita all'uomo prima di doverne constatare il decesso. Sul posto anche i carabinieri di Livorno insieme, come da prassi per una morte in impianti di lavoro, agli ispettori dell'azienda sanitaria Usl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in azienda, operaio livornese muore a 57 anni davanti ai colleghi

LivornoToday è in caricamento